Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Qualche  foto

Memorial Scesa
 
 
 
 
 
 

Prima squadra

juvedomo-alicese 10

A Cigliano la Juventus Domo batte 3-0 l'Orizzonti. Preoccupazione per l'infortunio alla caviglia di Pioletti.

Al Bassanino di Cigliano finisce 0-3 per la Juventus Domo con Riccardo Poi sugli scudi. Si mette subito bene per i ragazzi di Brando che al 24' passano in vantaggio : disimpegno difensivo errato da parte dei padroni di casa e palla recuperata da Poi che crossa in mezzo per Manfroni, l'ex Virtus Verbania imbuca all'angolino. Nel finale della prima metà il match si accende, regalando un'emozione per parte: prima Galligani cerca il gol ma trova Cerruti sulla sua strada, poi Gnisci al 40' si mangia Piazza in allungo e serve in mezzo un liberissimo Valsecchi, che non trova la rete. All'inizio della ripresa, però, la Juve Domo trova la rete che taglia le gambe all'Orizzonti: dopo una serie di sponde, Riccardo Poi libera un destro a giro pazzesco sul secondo palo, specialità della casa. 2-0 e media tonda di un gol a partita per l'ala ex Gozzano. Al 32' della ripresa arriva l'unica vera nota stonata della giornata granata: El Azhari colpisce durissimo in uno scontro di gioco Pioletti, che rimane dolorante a terra. Per il centrale della Juventus Domo, a sua volta subentrato all'infortunato Fusco, una botta alla caviglia che lo costringe a lasciare il campo a Guerra. Nel finale di gara, Riccardo Poi sale nuovamente in cattedra: al 36' sfiora la doppietta con un altro destro a giro, dopo essersi smarcato con una finezza di tacco, mentre al 40' chiude con un tap-in da due passi l'azione iniziata con un passaggio illuminante di Leto Colombo. Undicesimo gol in dieci partite e tre punti fondamentali per la Juve Domo che conferma il primato in classifica.

juvedomo-alicese 05

La Juventus Domo batte 3-1 il Settimo ed è capolista solitaria

La Juventus Domo vince 3-1 in casa contro il Settimo ed è la nuova capolista solitaria. Tra i granata c'è da registrare l'esordio, dopo un lungo stop, del terzino Cristian Affinito. La partita è subito in discesa per i padroni di casa; al 2' minuto Poi riceve al centro dell'area un pallone da Elca e viene atterrato. E' lo stesso n° 10 a mettere in rete dal dischetto passano. Il primo tempo non regala altre emozioni. Ad inizio ripresa è ancora Riccardo Poi che si spinge in area, punta Renegaldo, cerca il contatto e guadagna un altro penalty. L'arbitro estrae il cartellino giallo ed espelle, per seconda ammonizione, il terzino in maglia viola lasciando il Settimo in inferiorità numerica. Poi infila nuovamente Dinaro e porta a nove i gol stagionali. Al 15° c'è da registrare un tiro di prima intenzione di Klejdi Hado servito da un ottimo Affinito. Due minuti più tardi, al 17', il Settimo accorcia le distanze, con un colpo di testa su calcio piazzato di Padoan. Non esente da colpe Bastianelli autore di un'uscita incerta. Gli ospiti provano a rendersi pericolosi al 40' chiude i conti Leto Colombo con una straordinario punizione dalla distanza che fa esplodere di gioia il Curotti.

juvedomo-alicese 19

Finisce in parità tra Borgomanero e Juventus Domo

Sulla carta la trasferta sul campo di Santa Cristinetta in casa del Borgomanero ultimo in classifica avrebbe dovuto garantire 3 punti facili facili alla Juventus Domo; sulla carta perchè lo scontro tra testa e coda della classifica del campionato di Eccellenza non ha fatto altro che dimostrare che tutte le partite vanno vinte sul campo e, alla fine, il punto portato a casa con il pareggio per 2-2 maturato al 90° và accolto favorevolmente. Dopo un buon inizio per i ragazzi di Brando che all'11° con una punizione a giro di Poi costringono Ramazzotti a respingere a mano aperta sono i padroni di casa a rendersi pericolosi sugli sviluppi di un calcio d'angolo e, nel corso della stessa azione, dapprima colpiscono una traversa piena e poi costringono Bastianelli al miracolo. Passano 10 minuti e su punizione il Borgo è ancora pericoloso con la palla che sfila il palo. Sul finire del tempo una rasoiata di Manzini dal limite non lascia scampo a Bastianelli ed è 1-0.  Nella ripresa i granata raggiungono il pareggio al 26° grazie ad Hado che insacca di testa su cross dalla sinistra di Pioletti. Dopo 10 minuti la Juve Domo raddoppia grazie ad uno straordinario tiro al volo ad incrociare di Poi; settimo sigillo in campionato per lui. Neanche il tempo di festeggiare e arriva il definitivo pareggio del Borgomanero con un colpo di testa di Terzi su azione da calcio d'angolo. Finisce 2-2.     

juvedomo-alicese 08

La vittoria sul Pavarolo consegna alla Juventus Domo la vetta della classifica

Al Curotti, tra Juventus Domo e Pavarolo, finisce 2 - 0 per i ragazzi di Brando che per la prima volta in stagione si issano in vetta alla classifica del campionato di Eccellenza. Partono subito bene i padroni di casa e al 2° minuto Leto Colombo calcia alto sopra la traversa. Si replica al 26° con una punizione di Poi alta di poco dopo una deviazione della barriera. L'azione goal più limpida del primo tempo arriva al 43°: dopo una cavalcata sulla destra cross in mezzo di Poi per Galligani che impatta all'altezza del secondo palo con il pallone fuori di poco. In avvio di ripresa si fanno vedere gli ospiti con Fucci libero in area che calcia a botta sicura sul secondo palo ma Bastianelli si supera e gli nega la rete del vantaggio. I padroni di casa si riversano in avanti e al 22° arriva il vantaggio casalingo: Hado imbuca per Fernandez che entra in area e viene steso; l'arbitro non concede il penalty e sullo sviluppo dell'azione Galligani insacca. Passano 2 minuti e il Domo raddoppia con Hado su assist di Elca. Lo stesso Elca potrebbe arrotondare il punteggio al 39° ma in allungo tocca fuori di poco. Finisce 2-0 per i granata che domenica prossima giocheranno in casa del Borgomanero.

 
 
 
 

Settore  giovanile

Rassegna  stampa

Chi  è online

Abbiamo 2 visitatori e nessun utente online

 
 
 
 
 
 

Ultime  News

Più  visti